Scritto da Federico Guido

Qui puoi trovare tutte le Opere di Martina:
https://lookingforart.it/artista/martina-zanni/

Come e quando nasce la tua passione per la fotografia?

Credo di aver sempre avuto una vocazione per la fotografia: da piccola infatti, come mi hanno raccontato i miei genitori, appena possibile cercavo di mettere le mani sulla macchina fotografica e fare fotografie a qualsiasi cosa. Nonostante questo, in seguito ho fatto altre scelte a livello scolastico e solo in un secondo momento, dopo essermi resa conto di aver preso delle decisioni sbagliate, ho studiato arti visive approfondendo la mia passione per la fotografia.

Quali figure, dentro e fuori il mondo artistico, hanno influenzato maggiormente il tuo percorso fino ad oggi?

Essendo precedentemente impegnata in ambito contabile e avendo iniziato a frequentare il mondo dell’arte solo durante l’università, purtroppo non ho mai avuto delle figure a cui ispirarmi. Tuttavia, durante il mio percorso accademico mi sono avvicinata molto (o almeno ci ho provato) allo stile del mio docente Vincenzo Castella e sono rimasta fortemente colpita dai lavori di Luigi Ghirri.

Dust di Martina Zanni

Come nascono i tuoi scatti? Sono il frutto di lunghe riflessioni o di improvvise illuminazioni? Parti dal titolo o lo attribuisci a lavoro terminato?

I miei scatti nascono essenzialmente dalle passeggiate in bicicletta che faccio nelle campagne circostanti e attraverso questi cerco sempre di raccontare qualcosa. C’è molto studio dietro e questo, ad esempio, lo si può vedere anche da alcuni dei titoli in latino che ho attribuito alle fotografie una volta realizzate.

Che messaggio vuoi veicolare attraverso i tuoi scatti? Tra questi ce n’è uno che tieni a trasmettere in maniera particolare e, se sì, perché?

Non cerco di trasmettere un messaggio in particolare, se lo faccio avviene inconsciamente. Di certo in tutti i miei scatti metto qualcosa di me, del mio modo d’essere e di esprimermi.

Sei Luoghi a Confronto di Martina Zanni

Cosa ti affascina della fotografia? Perché e che senso ha fare fotografia oggi per te?

Uno degli aspetti che, personalmente, trovo più affascinanti della fotografia è la possibilità di trasmettere ciò che vedo in una determinata cosa, dal pezzo di un muro alla casa abbandonata fino a una scena come quella di bambini che corrono in mezzo ad un campo.

Come ti stai trovando con LFA e che ne pensi invece del loro progetto e della volontà di dare spazio a giovani artisti che in altri contesti farebbero fatica a mettersi in evidenza?

Sono molto contenta di esser parte di questo gruppo perché mi fa sentire coinvolta in un progetto che mi dà la possibilità di mettere in evidenza la mia arte e allo stesso tempo entrare in contatto con altre persone.

Lumen di Martina Zanni

Lascia un commento

Art Factory – Galleria D’Arte
Via Romolo Gessi, 28
20146 Milano

LUN – VEN 11.00 – 19.00

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter e concediti il piacere dell’Arte {NO-SPAM}

Copyright © 2019 Art Around S.r.l. All Rights Reserved.
Sede Legale: Via Ludovico Ariosto, 21 20091 Bresso – P.IVA 10725010960  Privacy Policy
CLOSE

Categorie

Artisti

Aggiungi al Carrello