Rossella BarbanteRossella Barbante, classe 1994.

Nata a Marsicovetere (PZ) il 4 giugno 1994, vive a Paterno, in Basilicata, fino al conseguimento del diploma scientifico/linguistico. Nell'anno 2014/2015 si trasferisce a Milano per intraprendere gli studi artistici presso l’Accademia di Belle Arti di Brera dove, nel marzo 2018, consegue il diploma accademico col massimo dei voti. Dopo una pausa lavorativa di due anni, come restauratrice/decoratrice presso l’Armani Hotel a Milano, sta ora concludendo il biennio magistrale nella medesima accademia.

POETICA

Le grandi tele informali sono realizzate con tecnica mista, con cui l’artista crea segni di deterioramento, in particolare modo l’utilizzo della polvere di ferro sembra logorare i luoghi e i ricordi da lei rappresentati. La nostalgia che ne traspare è nuova, unica e si impone come verifica personale e racconto.

ESPOSIZIONI

Tra le importanti mostre degli ultimi anni ne ricordiamo alcune quali:

    • Ich Bin Hier, presso la Fondazione Mudima (2016);
    • Disseminazione, progetti e opere per l’arte sacra, presso Museo Diocesano di Milano (2016);
    • Memoria, când arta te capteazã. Spatiul critic. Distanta ca diferenta presso Sala Mare Casa Matei Corvin, Cluj Napoca, Romania (2017);
    • Brera for eArth, in occasione del Convegno Symbolum, Terra, Mater Materia a Stettino (2019);
    • Noshapemovement, presso lo spazio d’Arte Tirabasso a Milano (2019);
    • Racconto per Immagini presso la storica Accademia militare Teuliè (2019);
    • La Rinascita presso la Fondazione Mazzoleni (2020).
Filtri Attivi Cancella Filtri