🚚 SPEDIZIONE GRATUITA IN TUTTA ITALIA 🎁

Daniela Sangiorgio

Daniela Sangiorgio, classe 1994.

Daniela Sangiorgio nasce a Giarre, in provincia di Catania, consegue il diploma accademico di primo livello in Arti Tecnologiche presso l’Accademia di Belle Arti di Catania (ABA). Nel 2016 si trasferisce a Milano dove nel 2019 concluderà gli studi magistrali in Arti Visive e Studi Curatoriali, presso la Nuova Accademia di Belle Arti di Milano (NABA). Da sempre legata alle materie umanistiche continua la sua ricerca personale. Il suo campo d’interesse include anche la pratica curatoriale, l’allestimento (tecniche espositive), la scrittura. Attualmente lavora come graphic designer / content creator.

POETICA

“Cerco di rendere visibile la mia realtà interiore. Osservo, lascio che l’occhio fisiologico dialoghi con quello psicologico, poi metto in mostra il risultato di questa unione. È un’analisi continua del mondo esterno e di quello interno, dove la memoria è una grande protagonista: cerco di ricostruire delle reminiscenze provando ad entrare interamente in esse. La Realtà Assoluta è irraggiungibile. Ogni individuo rimane bloccato nell’interpretazione soggettiva che ha di questa. È come se si avesse una concezione alterata e distorta di quella che è la Realtà perfetta, lontana: vi sono mondi imprecisi di apparente e illusionistica Verità. Se dunque la Realtà, quella più vicina e accessibile, è soggettiva, bisogna pensare che ne esista una per ogni persona e quindi per ogni mente, che percepisce e vede interiormente l’esistente. Sono presenti tanti Paesaggi/Realtà Interiori, quanti sono gli esseri viventi”.

ESPOSIZIONI
  • “On The Road - Sicily and surroundings”, Magazzini Sonori (CT), 2013;
  • “Mostra di fotografia contemporanea”, organizzata da ARES Film & Media Festival, MOON - Move Ortigia Out of Normality (SR), 2014;
  • “Rassegna nazionale - Quaderni d’arte", organizzata dall’associazione CTA Music Art con la collaborazione del Centro Studi OmniaArtEventi, Palazzo Minoriti (CT), 2014;
  • “FOUR”, organizzata dal Biennio di Arti Visive e Studi Curatoriali di NABA, NABA (MI), 2017;
  • “Stars Look Different Today”, organizzata dal collettivo aLLone, in collaborazione con Looking For Art, Hollywood Rythmoteque (MI), 2018;
  • “Disaccordi”, organizzata dal Biennio di Arti Visive e Studi Curatoriali di NABA, Studioeo (MI), 2018;
  • "Il corso delle cose. Narrazioni e mappature dell’Adda”, progettata dal Biennio di Arti Visive e Studi Curatoriali di NABA, sviluppata all’interno del progetto ZTC - Zone a Traffico culturale, Casa del Custode delle Acque, Vaprio d’Adda (MI), 2018;
  • "Solitude", organizzata dal collettivo aLLone, in collaborazione con Looking For Art, Old Fashion (MI), 2018;
  • “Studio, Before but around”, a cura di Giulia Carletti, Studio Ipogeo (MI), 2018.

Visualizzazione di tutti i 10 risultati

Carrello

0

Nessun prodotto nel carrello.