🚚 SPEDIZIONE GRATUITA IN TUTTA ITALIA 🎁

SvuccyMatteo Succi, classe 1997.

Matteo Succi in arte Svccy nasce a Ravenna nel 1997, è un artista digitale autodidatta. Durante la fine dei suoi studi liceali si avvicina all’arte digitale studiando le varie tecniche e possibilità per ottenere immagini. Dopo aver concluso i suoi studi al liceo scientifico e conseguito il diploma al conservatorio di Ravenna si dedica alla composizione, prima di immagini collegate alla collage art digitale poi alla 3D Art, cercando sempre di mettere al primo posto l'analisi dell'individuo all'interno della società odierna.

POETICA

L’arte che realizza si ispira alla collage art digitale e alla 3d art permeata dalla corrente visiva Vaporwave/Estetica nata e sviluppatasi online tra il 2011 e il 2012. Il genere è caratterizzato dall’uso di temi nostalgici degli anni ‘80 e ‘90 di sistemi operativi per computer e console per videogiochi, busti romani, centri commerciali abbandonati, elementi della cultura giapponese tutti conditi con l’uso di sfumature sulle tonalità del viola e del rosa. A differenza delle immagini classiche del genere, le opere di Svccy tendono a una variante più oscura e introspettiva. La figura umana è rappresentata da statue spesso senza volto o coperte da oggetti, che simboleggiano la totale mancanza di identità dell'individuo, soggiogata dalla tecnologia e dalla società ultra consumistica.

ESPOSIZIONI
  • Connexion festival Rome I Edition, Collettiva, Mattatoio Roma, 2019;
  • “Vista sul Paesaggio” XIV Premio “Sergio Fedriani”, Collettiva, Castello della Dragonara,Camogli, 2020.

Visualizzazione di tutti i 9 risultati

Carrello

0

Nessun prodotto nel carrello.